Possibile rottura delle relazioni diplomatiche fra Washington e Mosca

Gli Stati Uniti inaspriscono le “sanzioni” economiche e finanziarie contro la Russia e spingono gli alleati a fare altrettanto. Il presidente statunitense Joe Biden ha definito l'omologo russo «criminale di guerra», e molte personalità statunitensi chiedono che Putin venga tradotto in giudizio davanti a un tribunale penale internazionale. La scorsa settimana il Cremlino aveva già fatto sapere di non dover dimostrare a nessuno la propria buona fede, ritenendo di avere dalla sua il diritto (…)Articolo originale

Lascia un commento

0:00
0:00