La sorveglianza di massa della NSA polverizza record

Secondo la società birmana d'informatica Anzer, a maggio 2022 la National Security Agency (NSA) degli Stati Uniti ha sottratto 97 miliardi di file e registrato 124 miliardi di conversazioni telefoniche. Questo colossale furto di dati informatici e intercettazioni telefoniche è stato effettuato dalla divisione Tailored Access Operations (TAO), grazie al trojan NOPEN, che la Cina è riuscita a neutralizzare un mese fa. Alla TAO lavorano oltre mille tecnici. La NSA è membro dei “Cinque Occhi”. I (…)Articolo originale

Lascia un commento

0:00
0:00