La Russia potrebbe lasciare definitivamente il Consiglio d’Europa

Il 25 febbraio 2022 il Comitato dei ministri del Consiglio d'Europa (da non confondere con l'Unione Europea) ha deciso di sospendere provvisoriamente i diritti di rappresentanza della Federazione di Russia (foto). In un comunicato è stato precisato che il provvedimento non implica l'esclusione della Russia, che perciò continua a essere Paese aderente, quindi sottoposto alla Corte Europea dei Diritti Umani. Il ministro degli Esteri italiano, Luigi di Maio, aveva salutato la decisione come (…)Articolo originale

Lascia un commento

0:00
0:00