La Russia minaccia un bersaglio preciso a Kiev

Il portavoce del ministero della Difesa russo, generale Igor Konashenkov, ha fatto sapere che la Russia distruggerà il Centro di comando di Kiev per le operazioni di sabotaggio se queste non cesseranno in Russia. Dall'inizio del conflitto le forze armate russe non hanno mai minacciato Kiev perché non era un loro obiettivo. La stampa atlantista invece, fino al ritiro russo dalla parte occidentale e settentrionale dell'Ucraina ha stamburato, occultando le dichiarazioni del presidente Putin, (…)Articolo originale

Lascia un commento

0:00
0:00