La rete di propaganda di guerra anti-Russia

Secondo Dan Cohen (Mintpress), oltre 150 società di relazioni pubbliche partecipano alla campagna di propaganda di guerra contro la Russia. sono coordinate dalla Nato da Londra attraverso PR Network di Nicky Regazzoni e Francis Ingham. Come durante la prima guerra mondiale, i britannici fanno ricorso ad artisti, questa volta non a grandi scrittori, ma disegnatori della street art. PR Network ogni giorno impartisce istruzioni sui messaggi da ripetere, le espressioni da evitare e una storia (…)Articolo originale

Lascia un commento

0:00
0:00