La Polonia non accoglierà più gli ucraini

Dal 1° luglio 2022 la Polonia non verserà più sussidi ai due milioni di rifugiati ucraini. Il provvedimento non riguarderà donne incinte e handicappati.Articolo originale

Lascia un commento

0:00
0:00