La Grecia prende posizione contro la Russia

Nel conflitto USA-Russia, la Grecia, la cui popolazione è ortodossa, si schiera contro Mosca. Il primo ministro Kyriakos Mitsotakis, la cui famiglia è storicamente legata agli Stati Uniti e nel cui governo ci sono esponenti neofascisti, è in visita ufficiale a Washington.

Il 17 maggio 2022, in un’intervista a Morning Joe su MSNBC (foto), Mitsotakis ha ribadito l’impegno del proprio Paese in seno alla Nato e ha manifestato soddisfazione per la richiesta d’ingresso di Svezia e Finlandia.

Ha infine dichiarato che la Grecia ambisce diventare il crocevia dei gasdotti che collegano Medio Oriente ed Europa.

Lascia un commento

0:00
0:00