La Corte europea: sì all’estradizione dell’imam radicale

DA LONDRA AGLI USA

La Corte europea sì all’estradizione dell’imam radicale

Abu Hamza al Masri, l’incendiario predicatore della moschea di Finsbury Park, Londra, potrà essere deportato negli Usa. Lo ha deciso la Corte Europea di Strasburgo stabilendo che la consegna da parte
della Gran Bretagna dell’imam e di altri quattro islamisti non è in violazione dei diritti umani. I
cinque saranno detenuti nel Supermax di Florence, in Colorado.
(Da La Stampa, 11/4/2012).

Lascia un commento

0:00
0:00