La Cina si oppone all’esclusione della Russia dal G20

Il 15 marzo 2022 il ministro degli Esteri polacco, Zbigniew Rau, ha chiesto al G20 di escludere la Russia e di sostituirla con la Polonia. Il 23 marzo il portavoce del ministero degli Esteri cinese, Wang Wenbin, ha affermato che nessuno, e con nessun pretesto, può escludere un membro del G20. Gli Stati Uniti stanno per estendere le sanzioni contro la cultura russa alla cultura cinese: Washington vuole strumentalizzare la crisi ucraina per preservare l'organizzazione unipolare del (…)Articolo originale

Lascia un commento

0:00
0:00