La CIA prepara uccisioni mirate in Ucraina

Secondo l’agenzia RIA-Novosti, la CIA recluta ex soldati della Khost Protection Force (KPF) afgana. Ovvero li sceglie tra i collaboratori già collaudati nelle uccisioni mirate di oppositori all’occupazione USA dell’Afghanistan [1].

L’Agenzia spera d’inviarne 400 in Ucraina per eleminare personalità ostili ai banderisti, al presidente Zelensky e alla Nato.

voltairenet.org|Trad. R. Marmetti

[1] Afghanistan : Militias Governance and their Disputed Leadership. Taliban, ISIS, US Proxy Militais, Extrajudicial Killings, War Crimes and Enforced Disappearances, Musa Khan Jalalzai, Vij Books India Pvt Ltd (2020).

Lascia un commento

0:00
0:00