Il Potere Segreto. Perché vogliono distruggere Assange e WikiLeaks

Julian Assange

Nella puntata di Translimen del 20 marzo 2022 curata e condotta da Giorgio Kadmo Pagano a Radio Radicale

  1. Il Potere Segreto e la manipolazione dell’informazione in occidente: il caso Assange e WikiLeaks.
  2. Perché vogliono distruggere Julian Assange e WikiLeaks, intervista a Stefania Maurizi, giornalista d’inchiesta e testimone al processo in corso a Londra per l’estradizione di Assange negli Stati Uniti (1a parte).

Argomenti:

      • Cosa succede ora che la Corte Suprema britannica ha bocciato il 14 marzo il ricorso contro l’estradizione negli Usa di Assange; la “falca” Priti Patel, Segretario di Stato britannico per gli affari interni.
      • Entità e informazioni dei cablogrammi Governo USA/280 Ambascite e consolati americani in 160 Paesi del mondo;
      • cosa dicevano i cablo su Ucraina e Russia;
      • l’astio verso Belusconi come mediatore tra Putin e Wasnington.
      • Entità dei tanti segreti degli USA. Le prigioni segrete della Cia in Polonia, Lituania e Romania.
      • Il caso Abu Omar: la CIA lo rapisce  a Milano (il 17.02.2003) e lo trasferisce in Egitto (tali operazioni di rapimento/consegna, quasi fosse un semplice pacco e non un essere umano, vengono chiamate “Extraordinary Renditions” Consegne Straordinarie) dove verrà torturtato;  l’ottimo lavoro dei PM Ferdinando Pomarici e Armando Spataro; condanna in via definitiva dei 26 rapitori della CIA (ma coinvolgimento anche dei servizi segreti italiani); mancata richiesta di estradizione dei 26 americani da ben 6 Ministri della Giustizia italiana (il primo a rifiutarsi fu Castelli della Lega); condanna dalla Corte  Europea dei Diritti dell’uomo di Strasburgo dell’Italia con Sentenza del 26.02.2016, assolutamente da leggere tutta e che abbiamo qui in versione originale francese e tradotta in italiano dal nostro Ministero della Giustizia.
      • Assange e Snowden;
      • la guerra in Iraq: WikiLeaks e l’importanza della comunicazione crittografata (ma, ancora oggi, i media usano email e telefono).

 

0:00
0:00