Gli Stati Uniti abrogano il diritto di proprietà per i russi

La Casa Bianca ha comunicato che non intende restituire i beni sequestrati di proprietà di cittadini russi. La Costituzione statunitense non garantisce il diritto di proprietà.

Fino a oggi il Congresso USA controllava il rispetto della proprietà da parte del governo russo.

Infatti il Sergei Magnitsky Rule of Law Accountability Act of 2012 stabiliva sanzioni motivate del furto che lo Stato russo avrebbe commesso nei confronti di Sergei Magnitsky.

Lascia un commento

0:00
0:00