Germania e Olanda si oppongono all’adesione dell’Ucraina all’UE

Il 7 marzo 2022 Germania e Olanda si sono opposte all'apertura del processo di adesione dell'Ucraina all'Unione Europea. Il 1° marzo 2022, sesto giorno di conflitto, il presidente Volodymyr Zelensky si era rivolto in videoconferenza al parlamento europeo. Applaudito dai parlamentari il presidente ucraino aveva insistito sulla necessità per il proprio Paese di entrare nell'Unione Europea, anche senza soddisfare i criteri di adesione. L'Unione Europea è una federazione civile posta, secondo i (…)Articolo originale

Lascia un commento

0:00
0:00