Disaccordo fra gli ufficiali israeliani sulll’Iran

Secondo il Jerusalem Post, non siamo di fronte a una guerra tra Mossad (contrario al JCPoA) e intelligence militare (favorevole al JCPoA) sul progetto nucleare iraniano, come sostiene il Yediot Aharonot, ma a una vera e propria cacofonia in seno alle due istituzioni. Sarebbe la divisione più profonda dell'establishment di sicurezza mai vissuta in Israele. In concomitanza con l'annuncio della ripresa dei negoziati tra Stati Uniti e Iran in Qatar, il giornale classifica in questo modo le (…)Articolo originale

Lascia un commento

0:00
0:00