Accordo UE-Russia per l’approvvigionamento di Kaliningrad

Unione Europea e Federazione di Russia hanno infine trovato un accordo per l’approvvigionamento di Kaliningrad.

I trattati internazionali obbligano Polonia e Lituania ad autorizzare il transito attraverso il corridoio polacco di Suwalki e le ferrovie lituane. Tuttavia, le “sanzioni” illegali della UE contro la Russia avevano in causato il blocco del transito. Successivamente la Polonia aveva riaperto il corridoio di Suwalki, ma la Lituania aveva mantenuto la perquisizione dei treni e il divieto di transito delle merci sotto embargo.

L’impossibilità per Mosca di rifornire l’exclave di Kaliningrad è causa legittima di guerra. L’accordo, che prevede una dispensa alle “sanzioni”, sembra soddisfare pienamente entrambe le parti.

Lascia un commento

0:00
0:00